Diabete: di cosa si tratta

cosè il diabete

Il diabete è una patologia che affligge moltissime persone al giorno d’oggi, per la quale non esiste una cura, ma un metodo per tenere sotto i controlli i valori di glicemia nel sangue, cosa succede quindi al nostro corpo? Il nostro organismo per funzionare ha bisogno di energia, che in termini di sostanze nutritive del nostro corpo significa che lo zucchero che assumiamo si trasforma in glucosio, e passa attraverso il sangue, trasportando queste particelle di energia, e per fare in modo che il glucosio venga assorbito dal nostro corpo in modo corretto, nel nostro corpo l’insulina deve funzionare nel modo corretto.

Questa sostanza viene prodotta nel pancreas e nel caso del diabete la cellula non riesce ad assorbire il glucosio necessario per l’energia, che al contrario viene accumulato nel sangue, senza trasformarsi. In maniera ancora più specifica esistono due tipi di diabete: 1 e 2 e si differenziano secondo la loro incapacità di produrre insulina oppure quando il nostro corpo non riesce a trasformare tutto il glucosio in insulina, nel tipo 1 il corpo non riesce a produrre insulina, nel tipo due il glucosio non riesce a trasformarsi in energia, almeno non totalmente. Quindi si tratta di due tipologie diverse della stessa patologia, che in ogni caso può essere controllata tramite una buona dieta con alimenti per diabetici e utilizzo di farmaci adatti.

Per prima cosa, la dieta dei diabetici deve essere priva di zuccheri, o gli zuccheri devono essere introdotti sotto forma di dolcificanti, si consiglia sempre di fare del buon esercizio fisico e di monitorare i livelli di glicemia nel sangue. Non esiste una vera e propria cura per questa patologia, ma puoi fare in modo di tenere i valori glicemici sotto controllo, le terapie variano secondo le necessità del paziente, quindi si tratta di valutare con il medico una terapia fatta su misura secondo le necessità. Per quanto riguarda il diabete 1, ossia quello che non permette all’insulina di crearsi nel nostro corpo, bisognerà fare attenzione al tipo di dieta e bisognerà assumere dell’insulina, per aiutare il corpo a funzionare meglio, e solitamente il dosaggio di insulina avviene tramite iniezione da un pennino molto piccolo, che non fa male.

Mentre per la seconda tipologia, il diabete 2, il paziente non necessita iniezioni di insulina, ma avrà bisogno di una dieta molto bilanciata e di altrettanto esercizio fisico, in maniera da tenere i valori glicemici a norma, solo raramente alcuni pazienti affetti dalla tipologia 2 avranno bisogno di iniezioni di insulina. Il merito del risultato delle terapie per controllare il diabete dipenderà principalmente dal paziente, e dalla sua capacità di seguire in maniera precisa la terapia suggerita dal medico.

Come tenere il diabete sotto controllo?

Infine, per accertarsi di fare le cose nella maniera giusta, bisognerebbe cercare di seguire la dieta suggerita, perché si tratta della prima parte della terapia, si consiglia sempre molto esercizio fisico ed esami regolari per riuscire a controllare i valori glicemici. Inoltre, se dovessero presentarsi dei dubbi, rivolgersi al proprio dietologo che sarà in grado di indirizzarvi al meglio.